Le donne che aspirano ad abbracciare la vita monastica, ma che durante l'inverno studiano o lavorano, possono approfittare dell'estate per andare a trascorrere qualche settimana in monastero, e fare un'esperienza vocazionale. Così possono verificare se sono portate o no per la vita contemplativa.

Tra gli Ordini religiosi contemplativi mi piace molto l'Ordine della Visitazione, fondato da San Francesco di Sales e da Santa Giovanna Francesca di Chantal. La spiritualità visitandina si basa sull'umiltà verso Dio e sulla dolcezza verso il prossimo. I Fondatori vollero che l'Ordine permettesse a tutte le donne di poter abbracciare la vita monastica, anche a quelle con più di 40 anni e quelle che non hanno una salute di ferro.

Diverse lettrici del blog hanno fatto un'esperienza vocazionale presso il la Visitazione di Baggiovara (Modena), e mi hanno parlato in maniera molto positiva di questa comunità monastica. Chi volesse mettersi in contatto con le Visitandine del monastero di Baggiovara, può scrivere al loro indirizzo di posta elettronica: monvisit@virgilio.it  Le visitandine saranno liete di ospitarvi e aiutarvi a discernere la vostra vocazione.

Chi fosse interessata ad altre spiritualità monastiche, oppure a monasteri situati in altre regioni, può richiedermi gli indirizzi scrivendo alla mia e-mail: cordialiter@gmail.com




A coloro che desiderano chiedere preghiere alle suore di clausura, consiglio di contattare il monastero delle Monache Benedettine di Fermo (Marche), scrivendo al seguente indirizzo:  m.benedettine @ alice.it  (scrivere l'indirizzo tutto attaccato, senza spazi). Saranno molto felici di rispondere alle vostre lettere! Le donne possono anche chiedere consigli sulla vocazione religiosa, o anche di poter fare un'esperienza vocazionale in monastero.

Elenco blog personale

domenica 17 luglio 2011

Suore di clausura Assisi

Alle ragazze che cercano nei dintorni di Assisi un ottimo monastero di clausura per poter fare un'esperienza vocazionale, consiglio di andare presso il monastero delle Clarisse di Città della Pieve (Perugia), che a mio avviso è uno dei migliori dell'Umbria.

L'Ordine di Santa Chiara è un istituto religioso di vita contemplativa, le cui monache, oltre ai tradizionali voti di povertà, castità e obbedienza, professano anche il voto di clausura.

Da questi monasteri si innalzano fervide preghiere atte a sostenere il lavoro apostolico dei missionari e di tutti coloro che lavorano attivamente alla propagazione del Corpo Mistico di Cristo. Senza la preghiera, l'apostolato non produce frutti. Le Clarisse di Città delle Pieve sono in maggioranza giovani perché hanno molte vocazioni. Conducono una vita religiosa fervorosa che affascina numerose ragazze. Infatti, la vita religiosa è bella solo se viene vissuta in maniera autentica, senza compromessi. Le monache pubblicano anche la rivista "Forma Sororum" sulla vita clariana e la vita ecclesiale. Le ragazze che desiderano trascorrere alcuni giorni di discernimento vocazionale nel monastero di clausura di Città della Pieve (non molto lontano da Assisi), possono scrivere a:

Monastero Santa Lucia
Via Icilio Vanni 6
06062 Città della Pieve   PG

formasororum@clarissecdp.it